Forlì, falco pellegrino fermo sulla A14 portato in salvo dalla Polizia

Il falco è stato affidato ai volontari del Centro Recupero Animali Selvatici di Rimini

Forlì, falco pellegrino fermo sulla A14 portato in salvo dalla Polizia

Giovedì pomeriggio di intenso lavoro per gli uomini e le donne della Polizia di Stato di Forlì, impegnata a monitorare le principali strade e autostrada della provincia in vista dei
primi spostamenti del fine settimana di Pasqua.

In A14, all’altezza di Riccione, una pattuglia della Sottosezione autostradale di Forlì, è stata inviata dalla Centrale Operativa al km 133 dir. sud, dove numerosi automobilisti in transito avevano segnalato un volatile in difficoltà. Si trattava di un falco pellegrino che, dopo essersi ferito, era riuscito ad appollaiarsi sullo spartitraffico centrale, ma non riusciva più a volare.

Forlì, falco pellegrino fermo sulla A14 portato in salvo dalla Polizia

I poliziotti sanno che in questi casi non c’è un minuto da perdere, perché l’animale rischia di essere travolto dagli altri veicoli: azionando sirena e lampeggianti, in modalità safety car hanno rallentato il traffico, così personale di Società Autostrade per l’Italia è riuscito ad avvicinarsi e a mettere la bestiolina in una borsa per evitare che si facesse ancora più male. Tutto si è risolto per il meglio: il falco, malconcio e spaventato ma al sicuro, poco dopo è stato affidato ai volontari del Centro Recupero Animali Selvatici di Rimini per le cure del caso.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...