Forlì, denunciati tre corrieri della droga sulla A14, nei guai un camionista senza permesso di soggiorno

Forlì, anche in questo weekend la Polizia di Stato ha monitorato le principali arterie stradali e autostradali della Provincia per prevenire incidenti, sanzionare i comportamenti scorretti alla guida e stoppare traffici loschi.

Venerdì pomeriggio i poliziotti della Sottosezione di Forlì, altezza del casello di Rimini Nord dell’autostrada A14, hanno controllato un mezzo pesante stipato all’inverosimile di infissi e altro materiale edile in pvc. La pesatura ha confermato che il veicolo viaggiava in sovraccarico di oltre 900 chili rispetto al limite consentito, con tutti i rischi che ne derivano per la sicurezza della circolazione in caso di manovre improvvise o frenate d’emergenza. Il conducente, peraltro, un 33ennne straniero, è stato denunciato per ingresso illegale nel territorio dello Stato, dove si trovava da più di due mesi. Gli accertamenti proseguiranno nei confronti della ditta che impiegava l’uomo come autista senza averlo messo in regola.
Sabato pomeriggio, sempre in A/14, sono stati denunciati 3 stranieri, di età compresa tra 24 e 32 anni, per possesso di sostanza stupefacente. Durante un controllo al casello di Forlì, loro si sono traditi perché continuavano a confabulare freneticamente tra loro. E’ scattato subito il controllo approfondito dell’auto dove, sotto il sedile anteriore del passeggero, le pattuglie della Sottosezione di Forlì hanno trovato un sacchetto sottovuoto contenente quasi un etto di marijuana, oltre a piccoli dosi di hashish.
Ieri sera, infine, sulla E45 una 37enne straniera è stata denunciata per guida in stato di ebrezza dalla Sottosezione di Bagno di Romagna. Lei aveva alzato troppo il gomito, tant’è che nel ripartire dall’area di servizio San Vittore, nel cesenate, facendo retromarcia aveva colpito un’altra macchina parcheggiata. L’etilometro ha rilevato un tasso alcolemico di oltre 2 g/l, quattro volte il limite consentito: i poliziotti pertanto hanno ritirato la patente alla donna, sequestrandole anche l’auto, una Polo grigia, che ora rischia di essere confiscata.
Complessivamente sono state impiegate 47 pattuglie della Polizia Stradale, che hanno soccorso 15 automobilisti in difficoltà, ritirato 2 patenti e altrettante carte di circolazione, contestando infrazioni che hanno portato alla sottrazione di 150 punti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...