Forlì, arrestato un piccolo spacciatore e una sanzione per violazione del Codice della Strada

Forlì, con ordinanza del Questore sono stati organizzati, in Forlì, dei servizi straordinari di controllo del territorio per la prevenzione ed il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. In tale ambito sono state impiegate pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di questa Questura, della Polizia Locale, del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e Unità Cinofile antidroga del Reparto di Bologna. L’attività si è svolta in particolare in questo centro cittadino, in concomitanza della notevole presenza di persone per l’evento “Mercoledì del cuore”. In tale frangente, l’immeditato intervento degli operatori di polizia presenti nel centro storico, interrompeva sul nascere liti e “zuffe” tra giovani, segnalate nei pressi del chiostro di San Mercuriale e in Piazzetta della Misura.

In quest’ultima Piazzetta veniva effettuato il controllo di un gruppo di giovani; uno di questi, cittadino senegalese del ’95, faceva allertare il cane antidroga, per tale motivo lo stesso, vistosi scoperto, consegnava spontaneamente sostanza stupefacente del tipo Hashish per un peso di grammi 4,7. La droga veniva sottoposta a sequestro ed il giovane segnalato alla Prefettura per la detenzione di stupefacente per uso personale. In via Manzoni veniva invece controllato un cittadino algerino il quale risultava sprovvisto di documenti al seguito, per tale motivo veniva denunciato all’Autorità giudiziaria in quanto contravventore della normativa che regola il soggiorno sul territorio nazionale.
Complessivamente, sono state identificate centoventotto persone e controllati sessantanove veicoli. Una persona è stata sanzionata per plurime violazioni al codice della strada.
Sono stati altresì sottoposti a controllo numerosi pregiudicati attualmente destinatari di misure restrittive disposte dalla magistratura, senza rilevare irregolarità.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...