Foggia, perquisizioni a tappeto nel comune di San Severo: rinvenute droga, armi e munizioni

Foggia, ieri mattina, personale appartenente alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e alla Guardia di Finanza ha dato esecuzione ad un articolato servizio interforze ad “Alto Impatto” nel comune di San Severo, eseguendo diverse perquisizioni nei noti quartieri ad alta densità criminale “Texas” e “San Bernardino”.

Il massiccio intervento dello Stato ha previsto il coinvolgimento di oltre 100 uomini delle forze dell’ordine, tra cui anche personale della Polizia Locale. Nell’ambito del servizio sono state impiegati le diverse specialità dei predetti Uffici, quali i “Cacciatori Puglia” dell’Arma dei Carabinieri, Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Settentrionale”, Polizia Stradale, Reparto Volo di Bari, nonché team artificieri e unità cinofile antidroga e antiesplosivo della Polizia di Stato.
Le attività di perquisizioni hanno permesso di scoprire, all’interno di un box, materiale di provenienza illecita. In particolare, sono state rinvenute 164 piante marijuana e ingenti quantità di sostanza stupefacente del tipo eroina (117 gr), cocaina (27 gr.) e hashish (352 gr). Inoltre, occultata all’interno dello stesso locale, è stata rinvenuta una pistola calibro 7.65, con due caricatori provvisti di munizionamento.
Quanto rinvenuto è stato sequestrato a carico del pregiudicato, R.O., arrestato e tradotto in carcere per detenzione di sostanza stupefacente e detenzione abusiva di armi, in attesa della convalida da parte dell’Autorità Giudiziaria.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...