False mail per rubare i dati degli utenti e ottenere un bonifico, INPS denuncia la truffa in corso

INPS ha emesso in cui avvisa della nuova con cui alcuni malviventi cercano di circuire ignari cittadini

False mail dell’INPS per ottenere dati personali e bonifici da parte dei cittadini non consapevoli di essere vittima una truffa. Lo comunica l’INPS in una nota ai suoi utenti, invitandoli “a diffidare di tali comunicazioni, in quanto finalizzate a sottrarre fraudolentemente dati anagrafici oppure relativi a conti correnti o a carte di credito”.

L’istituto di previdenza sociale, dopo le prime segnalazioni ricevute, ha subito denunciato la truffa e fa sapere “che le informazioni sulla propria posizione sono consultabili accedendo direttamente al sito www.inps.it e che l’Inps, per motivi di sicurezza, non invia mai comunicazioni di posta elettronica contenenti allegati da scaricare o link cliccabili”. Infatti, per evitare di essere truffati, è necessario non assecondare le richieste ricevute tramite mail e controllare la propria posizione amministrativa solo ed esclusivamente sul sito dell’INPS, dove i dati dei contribuenti sono aggiornati in tempo reale.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...