fbpx
CAMBIA LINGUA

Desio: identificato l’autore di un borseggio ai danni di una persona anziana

Denunciato in stato di libertà un 32enne del posto, gravemente indiziato di furto.

Desio: identificato l’autore di un borseggio ai danni di una persona anziana.

I Carabinieri della Compagnia di Desio hanno denunciato in stato di libertà un 32enne del posto, gravemente indiziato di un furto con strappo di una borsa ai danni di un’anziana avvenuto nelle strade del predetto capoluogo il 23 febbraio scorso. La svolta nelle indagini ha avuto luogo il 26 febbraio, quando una pattuglia della Sezione Radiomobile, nel corso dell’ordinaria attività di controllo del territorio, ha fermato una persona in atteggiamento sospetto.

A seguito della conseguente perquisizione d’iniziativa, gli operanti hanno rinvenuto nella disponibilità del predetto un telefono cellulare prodotto da una nota società del settore e utilizzato solitamente da persone anziane ipovedenti. La circostanza ha insospettito e indotto i militari ad accertare la provenienza dell’apparecchio, che, da un controllo effettuato unitamente ai colleghi della locale Stazione sulle denunce presentate nei giorni precedenti, è risultato oggetto di un furto patito in città tra giorni prima da una donna 89enne. La donna, mentre camminava su un marciapiede, era stata avvicinata da un individuo a bordo di una bicicletta che, con mossa fulminea, le aveva strappato la borsa contenente effetti personali, denaro contante e il telefono recuperato.

In esito alle ulteriori indagini, il soggetto è stato infine riconosciuto come l’autore stesso dell’atto predatorio, grazie anche alle riprese dell’impianto di videosorveglianza cittadino che hanno consentito, oltre al riconoscimento dei tratti somatici della persona controllata, di individuare la corrispondenza degli indumenti indossati in occasione del delitto. L’uomo è stato conseguentemente deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, titolare del procedimento. Si precisa che l’indagato è da ritenersi innocente fino ad eventuale sentenza definitiva di condanna.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Desio: identificato l’autore di un borseggio ai danni di una persona anziana.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×