Crolla funivia, 13 morti e due bambini in gravi condizioni

A bordo dell'impianto sul versante piemontese del Lago Maggiore c'erano almeno 15 persone

E’ precipitata una cabina dalla funivia Stresa-Mottarone nel Verbano con a bordo almeno 15 persone. I morti, secondo le testimonianze del 118 e dei soccorritori sarebbero 13. Due bambini in gravi condizioni sono stati trasportati all’ospedale Regina Margherita di Torino. Il primo bambino di 5 anni ha riportato trauma cranico, toraco-addominale e fratture agli arti inferiori. Sarebbe cosciente. L’altro bambino è in prognosi riservata in Rianimazione.

Non si conoscono ancora le cause ma la cabina, arrivata inin uno dei punti più alti del tragitto verso la montagna nei pressi del Lago Maggiore, è caduta, forse per il cedimento di una fune. “Verso le 12.30 si è sentito un botto pazzesco, poi si è sentito come qualcosa che stesse rotolando e poi un’altra botta pazzesca”, racconta una testimone.

Probabile che abbia ceduto la fune traente della cabina che stava salendo, tra la stazione di arrivo e l’ultimo pilone. La cabina potrebbe essere scivolata a forte velocità lungo la fune portante – mentre il cavo traente si sfilava e cadeva – schiantandosi sul pilone e poi precipitando a terra.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Immediato il messaggio di cordoglio da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che dichiara: “Il tragico incidente alla funivia Stresa-Mottarone suscita profondo dolore per le vittime e grande apprensione per quanti stanno lottando in queste ore per la vita – dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in una nota – Esprimo alle famiglie colpite e alle comunità in lutto la partecipazione di tutta l’Italia. A questi sentimenti si affianca il richiamo al rigoroso rispetto di ogni norma di sicurezza per tutte le condizioni che riguardano i trasporti delle persone”.

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi: “Ho appreso con profondo dolore la notizia del tragico incidente della funivia Stresa – Mottarone. Esprimo il cordoglio di tutto il Governo alle famiglie delle vittime, con un pensiero particolare rivolto ai bimbi rimasti gravemente feriti e ai loro familiari”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...