Cremona, si presenta in caserma con manganello: denunciato

L'uomo si era recato dai Carabinieri Santa Lucia

Cremona, si presenta in caserma con manganello: denunciato.

I Carabinieri di Cremona hanno denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere un cittadino italiano di 73 anni, con precedenti di polizia a carico.

Cosa è successo?

Nel tardo pomeriggio di domenica 28 agosto l’uomo si è presentato presso la caserma di viale Trento e Trieste riferendo al militare di servizio di avere la necessità di presentare una denuncia, asserendo di avere subìto un furto. Il militare in servizio all’ingresso della caserma ha fatto intervenire un altro militare addetto alla ricezione denunce che ha chiesto al 73enne cosa fosse successo.

Durante il colloquio il militare ha notato che l’uomo durante il suo racconto era notevolmente confuso e indossava una giacca, cosa strana tenuto conto del gran caldo.

Si è quindi insospettito e prima di consentirne l’accesso in caserma ha verificato che l’uomo non avesse con sé armi o oggetti da offesa e ha trovato, proprio sotto la giacca, un manganello telescopico della lunghezza complessiva di 54 centimetri che l’uomo ha portato in pubblico nonostante il divieto assoluto di detenere l’oggetto. 

Cremona, si presenta in caserma con manganello: denunciato

La denuncia

L’arma è stata sequestrata e il 73enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il porto abusivo dello strumento da offesa.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...