Mantova, è ai servizi sociali ma viene trovato a Cremona con una mannaia: va in carcere

L'ordine è stato emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Mantova

Mantova, è ai servizi sociali ma viene trovato a Cremona con una mannaia: va in carcere.

Nel pomeriggio del 12 gennaio i Carabinieri della Stazione di Rivarolo del Re ed Uniti hanno arrestato, in esecuzione ad un decreto di sospensione dell’affidamento ai servizi sociali, con conseguente ordine di carcerazione emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Mantova, un cittadino italiano di 38 anni, con precedenti di penali e di polizia a carico per stupefacenti, truffa e furto.

L’uomo nella notta dell’11 gennaio era stato controllato da una pattuglia della Sezione Radiomobile di Cremona, mentre si trovava a bordo di un’autovettura condotta da un altro cittadino italiano e trovato in possesso di una mannaia da macellaio, che veniva sottoposta a sequestro dai militari operanti.

A seguito di tale intervento l’uomo, che aveva violato le prescrizioni relative all’affidamento in prova ai servizi sociali, veniva denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.

Si aprono le porte del carcere

Per questo motivo, il Magistrato di Sorveglianza competente ha disposto la sospensione dell’affidamento in prova e l’arresto dell’uomo e il provvedimento è stato inviato ai Carabinieri di Rivarolo del Re ed Uniti, luogo di residenza del soggetto, che procedevano all’esecuzione del provvedimento. Nel tardo pomeriggio 38enne è stato trovato, arrestato e accompagnato presso il carcere di Cremona.  

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...