Cremona, lesione e violenza alla moglie

Cremona, ieri 3 giugno, il personale della II Sezione della Squadra Mobile della Questura di Cremona (reati contro la persona, in danno di minori e reati sessuali) ha dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Cremona Dott. Pierpaolo BELUZZI, su richiesta del Pubblico Ministero Dott.ssa Vitina PINTO, a carico di un 41enne nigeriano, residente in Provincia di Cremona.

Alla base del provvedimento, gravi episodi di maltrattamenti e lesioni personali nei confronti della moglie connazionale, protrattisi sin dal settembre del 2019, e che nel tempo hanno cagionato alla donna uno stato di prostrazione, terrore, avvilimento e sofferenza, costantemente minacciata di morte o di gravi menomazioni.
Il cittadino nigeriano si trova ora ristretto presso la casa circondariale di Cremona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed in attesa dell’interrogatorio di garanzia.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...