Cremona, giovane occultava droga nella biancheria intima

Il 19enne, trovato in possesso di droga e dopo la perquisizione nell'abitazione, viene ritrovata circa mezzo chilo di Hashish; viene tratto in arresto

Cremona, giovane occultava droga nella biancheria intima.

Continua incessante l’attività da parte del Commissariato di P.S. di contrasto allo spaccio di stupefacenti destinati soprattutto ai giovani e ai clienti di locali della zona.

Venivano costantemente monitorate le c.d. “piazze di spaccio” della città, frequentate soprattutto nel fine settimana da assuntori e spacciatori.

Sono state svolte attività di investigazione con pedinamenti ed appostamenti che hanno permesso di individuare un giovane di anni 19, italiano residente nel cremasco, particolarmente attivo nella cessione della sostanza illecita.

L’altro giorno per il predetto sono “scattate le manette” in quanto durante un controllo veniva trovato in possesso di alcune dosi di stupefacente che occultava nella biancheria intima indossata.

La successiva perquisizione presso la sua abitazione portava al rinvenimento di circa mezzo chilo di Hashish, la somma di circa 1.000 euro in banconote di vario taglio ritenuta provento dell’illecita attività, un bilancino e materiale per il confezionamento delle dosi.

In considerazione di ciò il giovane veniva tratto in arresto e quanto sopra veniva sottoposto a sequestro.

In data 4 aprile il GIP del Tribunale di Cremona, ritenendo che avesse un redditizio traffico di stupefacenti con clienti abituali, convalidava l’arresto e lo sottoponeva alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Sono in corso indagini per identificare gli assuntori che verranno segnalati alla Prefettura di Cremona per l’adozione dei relativi provvedimenti amministrativi.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...