Cremona, eseguito arresto per rapina, furto aggravato e detenzione illegale di armi

Cremona, i Carabinieri della Sezione Operativa locale, nei giorni scorsi, hanno dato esecuzione alla misura cautelare della custodia in carcere emessa dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palmi nei confronti di B.A.O. classe ’96. L’operazione è stata condotta congiuntamente ai carabinieri di Palmi che hanno applicato analoga misura nei confronti di G.A. classe ’72 e A.S. classe ’98. I tre sono accusati a vario titolo di rapina, furto aggravato in concorso e detenzione illegale di armi.
L’operazione trae origine da una più ampia attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi in conseguenza di una rapina ai danni di un cacciatore del luogo da parte di alcuni sconosciuti i quali, armati e travisati da un passamontagna, avevano sottratto alla vittima fucili e munizioni.
Le indagini condotte hanno permesso di documentare nel tempo le varie condotte illecite consentendo pertanto di definire un robusto quadro probatorio nei confronti dei predetti, responsabili, a vario titolo, dei reati indicati commessi in un arco temporale compreso tra novembre 2018 e gennaio 2019.
Al termine delle formalità di rito, i tre soggetti sono stati portati in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...