Cremona, drogato e ubriaco crea incidente stradale con feriti, arrestato

Cremona, il Commissariato P.S. di Crema nei giorni scorsi ha tratto in arresto un italiano di anni 34, residente a Milano, in esecuzione dell’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Milano con la quale sostituiva la misura cautelare degli arresti Domiciliari con quella della custodia in carcere. Il giovane si trovava dal settembre 2019 sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità del Cremasco, nell’ambito di un procedimento penale per reati contro la persona; durante alcuni controlli da parte di questo Ufficio lo stesso non veniva reperito all’interno della stessa, motivo per il quale veniva indagato per il reato di evasione. Per tale ragione l’A.G. competente sostituiva la misura originaria con quella della custodia cautelare in carcere. L’arrestato dopo gli atti di rito veniva condotto presso la casa circondariale di Cremona.

Lo scorso fine settimana veniva indagato un giovane italiano di anni 42 residente a Crema per i reati di: Rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza e Rifiuto di accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti. Il predetto infatti dopo aver perso il controllo della propria auto, verosimilmente a causa dell’alterazione del proprio stato psicofisco per l’assunzione di sostanze alcoliche/stupefacenti, causava in questa via Indipendenza un sinistro stradale con feriti. Lo stesso nell’immediatezza dei fatti si rifiutava di sottoporsi ai previsti accertamenti alcolemici e tossicologici.

Al giovane veniva altresì ritirata la patente di guida ed il veicolo in suo uso veniva sottoposto a sequestro amministrativo. Reiterati controlli, svolti negli ultimi giorni, presso la locale stazione FS permettevano di individuare alcuni cittadini extracomunitari non in regola con la normativa sul soggiorno che venivano indagati per il reato di clandestinità e messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Cremona per la successiva procedura espulsiva, nonché segnalare alla Prefettura di Cremona ai sensi dell’art. 75 del DPR 309/90, tre giovani trovati in possesso per uso personale di alcune dosi di Marijuana.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...