Cremona, controlli sul Green Pass: contravvenzioni e chiusura di locale

Cremona, i Carabinieri della Compagnia locale, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Anti Sofisticazioni, hanno messo in atto una serie di controlli in alcuni esercizi pubblici, in primis tesi a verificare la reale presenza delle certificazioni verdi anti Covid-19, senza però tralasciare tutte le altre normative fondamentali per la corretta gestione di locali pubblici.

Sono stati tre gli esercizi commerciali cremonesi sui quali i Carabinieri hanno concentrato la loro attenzione: un bar sito in Piazza Roma, dove il titolare è stato sanzionato per la carenza dei requisiti igienico sanitari, un secondo bar sito in Via Guarneri del Gesù dove invece non è stata rilevata alcuna irregolarità ed una pizzeria-kebab, sita nella medesima via.
In quest’ultima attività di ristorazione, oltre alla mancanza dei requisiti igienico sanitari, i Carabinieri del NAS hanno proceduto anche a rilevare la mancata applicazione delle misure anti contagio Covid-19: un avventore infatti è stato identificato all’interno del locale, privo della certificazione verde necessaria per l’accesso ai servizi di somministrazione. Per questo, sia al titolare dell’esercizio pubblico che al cliente, sono state elevate due contravvenzioni per un totale di 800 Euro inoltre, per la mancanza di qualsiasi strumento atto alla verifica delle predette certificazioni obbligatorie, è stata disposta l’immediata chiusura del locale per 5 giorni.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...