Cremona, colto in flagranza un ladro di energia elettrica

Nei guai un 42enne

Cremona, colto in flagranza un ladro di energia elettrica.

Tutto è partito da una segnalazione giunta ai Carabinieri dalla società che eroga il servizio pubblico di distribuzione della corrente elettrica nel Comune di Soresina (CR).

L’allaccio abusivo era stato realizzato tramite un foro nella canalina posta dietro al suo contatore e così collegava i cavi direttamente alla “tavoletta”, che permette quindi l’ingresso dell’energia ai vari contatori dell’intero condominio.

Attraverso questo sistema, avveniva l’indebito prelievo di energia elettrica, un furto da 1.500 euro, iniziato nel novembre 2021.

L’uomo, vista la flagranza di reato, era stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima.

Nella mattinata di ieri, l’arresto è stato convalidato con scarcerazione dell’indagato e rinvio dell’udienza al 25 gennaio 2023.

contatore

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...