Crema, spacciava in città, teneva la droga in un capannone dismesso: arrestato con 4 etti di marijuana

Un giovane italiano residente nel cremasco è finito nei guai per spaccio

Crema (Cremona), spacciava in città, teneva la droga in un capannone dismesso: arrestato con 4 etti di marijuana.

Continua incessante l’attività da parte del Commissariato di P.S. di contrasto allo spaccio di stupefacenti destinati soprattutto ai giovani e ai clienti di locali della zona.

In tale contesto sono stati attenzionati alcuni luoghi notoriamente frequentati da spacciatori ed assuntori di droga. Veniva in particolare messo sotto controllo un giovane italiano residente nel cremasco e tale attività permetteva, attraverso servizi di appostamento e pedinamento, di individuare il luogo ove vi era il sospetto che lo stesso occultasse lo stupefacente e precisamente un capanno dismesso sito in periferia.

L’altra sera il sopracitato in una delle c.d. “piazze di spaccio” veniva fermato e trovato in possesso di una busta in cellophane debitamente sigillata e contenente 1 etto di Marijuana nonché denaro ammontante a più di 1.000 euro divisi in banconote di vario taglio.

Veniva estesa la perquisizione anche al capannone dismesso, in uso al giovane, e in un anfratto adibito a dormitorio venivano reperiti altri 3 etti circa tra Marijuana ed Hashish nonché materiale per il confezionamento in sottovuoto delle dosi, un bilancino di precisione e altri 2.500 euro. Il suddetto veniva tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto presso questi Uffici per il foto-segnalamento.

L’arresto

Nella Mattina successiva si è svolta presso il Tribunale di Cremona l’udienza per direttissima che ha convalidato l’arresto e sottoposto il predetto a misura cautelare. Il dibattimento è stato rinviato ad altra data su richiesta della difesa.

Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare gli assuntori che verranno segnalati alla Prefettura di Cremona per l’adozione dei relativi provvedimenti amministrativi.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...