Coronavirus: ragazzini in giro e in possesso di droga, diffidati i genitori

Milano, Coronavirus: diffidati i genitori di quattro minorenni, trovati in giro e con droga addosso.

Nel corso dell’ordinario pattugliamento i poliziotti continuano a verificare, nelle aree pubbliche, il rispetto dei divieti previsti dalle misure urgenti emanate dal Governo per il contrasto alla diffusione del COVID-19.

Martedì pomeriggio, verso le ore 17.20, gli agenti del Commissariato Greco Turro sono intervenuti nelle adiacenze di piazza dell’Ateneo Nuovo, in zona Bicocca, dove era stata segnalata la presenza di quattro ragazzi che si trovavano in compagnia.

I poliziotti hanno accertato che i quattro ragazzi, di età compresa tra i 14 e i 15 anni, tutti sprovvisti di documenti di identificazione, si trovavano in compagnia tra loro, senza rispettare le misure in vigore per l’emergenza sanitaria e senza fornire motivazioni che ammettono deroghe al divieto di spostamento dalla propria abitazione.

A seguito di un sommario controllo, uno dei quattro ragazzi è stato trovato in possesso di 3,5 grammi di hashish, e pertanto è stato sanzionato amministrativamente ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90. Successivamente i quattro minori sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato per essere affidati ai rispettivi genitori.

Inoltre, gli agenti del Commissariato Greco Turro hanno formalmente diffidato i genitori dei ragazzi circa la mancata vigilanza dei propri figli minori, al fine di far rispettare le norme in atto per il contenimento della pandemia, segnalando quanto accaduto alla Procura della Repubblica.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...