Coronavirus, Italia: bloccate tutte le attività commerciali, garantiti alimentari e servizi pubblici essenziali

Coronavirus, Italia: bloccate tutte le attività commerciali sull’intero territorio nazionale. Garantite le attività commerciali di genere alimentari, le farmacie e i trasporti, la filiera produttiva e agricola, le consegne a domicilio e le consegne anche di prodotti alimentari, i servizi pubblici essenziali e servizi di pubblica utilità, i servizi bancari, postali, assicurativi e finanziari.

In una straordinaria conferenza stampa il Premier Conte, come si vede nel video, esorta a fare uno sforzo “i numeri dei contagi probabilmente continueranno in queste settimane, è normale ma con le misure prese vedremo gli effetti delle manovre” appunto “tra due settimane”, continua Conte.

Soltanto poche ore fa, al vaglio del Governo, erano arrivate le richieste da Regione Lombardia, chiudere le attività per “guadagnare tempo su contagio” e ridurre al minimo possibile contagi e ulteriori casi positivi.

Oggi alle 22:00 la decisione annunciata delle nuove direttive dal Governo per arginare la drammatica situazione nazionale, oltre agli sforzi che gli Italiani sono chiamati a fare, il rispetto delle regole adottate sono essenziali, restare il più possibile a casa, spostarsi solo per esigenze comprovate di lavoro, sanitarie e esigenze primarie, lavarsi bene le mani, stare a distanza di un metro, evitare luoghi affollati, starnutire o tossire in un fazzoletto usa e getta o nella piega del gomito.

Primo consiglio: restare a casa il più possibile per evitare il contagio.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...