Esperimenti e virus: nel 2015 un reportage Choc del TG3 dalla Cina

Era il 2015, quando un servizio del TG3 Leonardo affronta il tema Virus e Corona Virus. Sembra di fare un salto indietro di 5 anni, eppure il tema è purtroppo attualità, argomento proprio di questi tempi.

Tante le bufale girate e tante le cose dette sulla natura del Virus che sta piegando il mondo e l’italia.

Ma un filmato del TG3 analizza l’origine di alcuni di questi particolari virus.

Nel filmato si parla di un esperimento fatto sui topi, da una “molecola” prelevato dai pipistrelli, il tutto per generare un nuovo virus, veicolabile sugli esseri umani.  Si tratta di un “supervirus”che attacca soprattutto i polmoni.

Il particolare Supervirus nasce dall’innesto di una proteina presa dal virus di un tipo specifico di pipistrelli, sul virus della Sars ricavata dai topi.

Il virus- chimera parlato nel servizio del TG3 è un organismo modificato (quindi non naturale), un ibrido che attraverso la suddetta molecola può attaccare direttamente i polmoni umani, nel servizio viene appunto descritto come in Cina veniva creato in laboratorio un nuovo supervirus in grado di colpire i polmoni dell’uomo.

Alessandro Casarin direttore della testata regionale rai però ha spiegato che il servizio del 16 novembre 2015 andato in onda nella rubrica ‘Leonardo’ della TgR è tratto da una pubblicazione della rivista Nature. A quanto pare la rivista Nature proprio tre giorni fa “ha chiarito che il virus di cui parla il servizio, creato in laboratorio, non ha alcuna relazione con il virus naturale Covid-19”.

LINK AL SERVIZIO DEL TG3 LEONARDO DEL 16/11/2015

 

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...