Corigliano-Rossano, stupefacenti e arma clandestina: arrestato pusher 36enne

Corigliano-Rossano, Personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato locale unitamente al Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settendrionale” e alla squadra Cinofili Polizia di Stato di Vibo Valentia , ha tratto in arresto, per i reati di detenzione di sostanza stupefacente a fini di spacciononché per detenzione di arma clandestina, con relativo munizionamento , un uomo di anni 36.

A seguito di più articolate verifiche, veniva effettuata una perquisizione presso l’abitazione dei genitori dell’arrestato , dove veniva rinvenuta una scatola di cartone contenente varie confezioni termosaldate con all’interno sostanza stupefacente per un totale di gr. 300 tipo Hashish , gr. 13 tipo Cocaina , gr. 78 di sostanza da taglio, nr. 2 bilancini di precisione, nr. 1 coltellino multiuso.

Inoltre, all’interno dell’appartamento veniva rinvenuta una pistola marca Beretta cal. 7.65 con matricola abrasa e relativo caricatore inserito, rifornito di nr. 10 cartucce, nonché ulteriori nr. 11 cartucce cal. 7.65 sfuse.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Il soggetto tratto in arresto, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...