fbpx
CAMBIA LINGUA

Controlli straordinari del territorio in zona Porta Nuova: in arresto 19enne marocchino

Sono stati sottoposti a controllo 4 locali pubblici, identificate 127 persone, controllati una quindicina di veicoli.

Controlli straordinari del territorio in zona Porta Nuova: in arresto 19enne marocchino.

Torino. Continuano con regolarità i servizi di controllo del territorio svolti dalla Polizia di Stato. L’altro pomeriggio personale del Commissariato di P.S. San Secondo, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte, delle unità cinofile, di personale della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, ha concentrato la propria attività nell’area di via Sacchi e nella stazione ferroviaria di Porta Nuova, anche con la collaborazione della Polfer.

Sono stati sottoposti a controllo 4 locali pubblici, identificate 127 persone, controllati una quindicina di veicoli, due dei quali sono stati sanzionati per violazioni del Codice della Strada. Inoltre, sono anche stati effettuati dei controlli nella aree dove insistono quelle fermate del trasporto pubblico cittadino maggiormente a rischio.

Proprio in corrispondenza della fermata del tram della linea 4 di via Sacchi, altezza Porta Nuova, i poliziotti del Reparto Prevenzione Crimine hanno arrestato un cittadino marocchino di 19 anni. Il giovane, colpito da avviso orale del Questore e dall’obbligo di dimora presso il proprio domicilio, aveva infatti tentato di rapinare dell’orologio, in concorso con un altro soggetto dileguatosi, un minorenne appena sceso dal tram.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Infine, a un secondo cittadino straniero è stato contestata una sanzione amministrativa, in quanto sorpreso con alcuni grammi di hashish.

Il procedimento penale si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari. Vige, pertanto, la presunzione di non colpevolezza dell’indagato, sino alla sentenza definitiva.

polizia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×