Como, nel corso dei servizi predisposti per il fine settimana sono stati deferiti all’autorità giudiziaria due soggetti per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti

Como, si tratta di un cittadino italiano, P.A. di anni 22, incensurato e residente a Como che , nel pomeriggio di sabato , è stato notato in Piazza Gobetti quando , alla vista delle volanti cercava di disfarsi di un borsello di colore nero. Il personale operante , sempre impegnato nella costante opera di prevenzione, sottoponeva a controllo di polizia il giovane e riscontrava all’interno del marsupio due involucri, di cui uno contenete marijuana e l’altro contenente hashish, per un totale di grammi 14,64.

Nella notte tra sabato e domenica , alle ore 2.45, in Via Milano, gli agenti fermavano un minore , nato nel 2004, residente inprovincia che fin da subito si mostrava insofferente al controllo. Tuttavia lo stesso consegnava spontaneamente un involucro, ricavato da una mascherina per la protezione delle vie aeree che conteneva 17 involucri di cellophane contenente marijuana. Il minore è risultato già sottoposto alla misura della messa in prova per aver commesso reati contro il patrimonio. Al termine delle formalità di rito il ragazzo è stato deferito al Tribunale per i minorenni di Milano e affidato ai genitori.
Il minore è stato inoltre sanzionato ai sensi della normativa ant- covid in quanto trovato fuori dall’abitazione senza giustificato motivo ed essendo ancora vigente il coprifuoco dalle ore 24.00 alle ore 5.00.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...