Como, controlli sul rispetto delle normative anti-covid, chiusa temporaneamente un’attività

Como, Nella giornata di mercoledì 8 luglio la Polizia di Stato di Como, unitamente a personale dell’Arma dei Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro e specialisti dell’A.T.S. Insubria, ha svolto un controllo approfondito di un bar nell’area di Piazza Matteotti.

L’attività svolta dalla Polizia Amministrativa e Sociale della Questura ha evidenziato situazioni deficitarie sotto il profilo del rispetto della normativa anti-covid che hanno portato alla chiusura temporanea dell’esercizio per tre giorni; in particolare le carenze riguardavano il mancato rispetto del distanziamento interpersonale, la dislocazione dei tavolini all’interno e i processi di sanificazione.

Nel pomeriggio di ieri, personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale ha notificato il Decreto con il quale il Questore della Provincia di Como ha disposto la sospensione della licenza di esercizio di una sala VLT di Vertemate con Minoprio. L’esercizio è stato chiuso a seguito di reiterate violazioni alle vigenti normative; infatti dopo una serie di controlli non è mai stata rilevata la presenza del titolare e la sala giochi veniva condotta da persone non autorizzate.

Si rappresenta l’importanza per la tutela dei giocatori, che le persone che gestiscono queste attività siano quelle individuate nella stessa licenza e muniti di
quei requisiti previsti dalla legge.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...