Cologno Monzese, si addormenta con la cena sul fuoco e l’incendio devasta la palazzina

Cologno Monzese, si addormenta con la cena sul fuoco e l’incendio devasta la palazzina
Cologno Monzese, Milano – forti esplosioni in serata ieri 21 novembre 2020 udite fino a Milano hanno fatto chiedere a molti cosa fosse successo. Soprattutto le forti esplosioni hanno allertato i colognesi, in molti si sono chiesti cosa fosse stato.

I botti, uditi a molta distanza provenivano da un appartamento in via Calamandrei a Cologno Monzese, in provincia di Milano. Sabato 21 novembre verso le 22,10 di sera, in uno stabile di via Calamandrei un 45enne si è addormentato con la cena sul fuoco. Una dimenticanza che avrebbe causato, stando a una prima ricostruzione della dinamica, a un incendio che è divampato velocemente e che ha distrutto l’appartamento. Sul posto sono arrivati i militari della sezione Radiomobile, che sono intervenuti unitamente ai vigili del fuoco e agli operatori del 118.

L’incendio partito dall’appartamento situato all’ultimo della palazzina condominiale si è presto esteso, interessando l’intera abitazione. L’immobile è stato interamente evacuato.

Per fortuna, danni a parte non ci sono stati feriti né intossicati. Il proprietario dell’appartamento che ora è inagibile, e che abita da solo, ha dichiarato di essersi addormentato mentre stava cucinando. Non è stato semplice per i vigili del fuoco domare le fiamme e spegnere il rogo e poi effettuare i sopralluoghi per chiarire l’esatta dinamica.

Articolo di Lorenzo Chiaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...