Cologno Monzese, donna di 61 anni uccisa a coltellate

Donna di 61 anni trovata morta in casa in Via Bergamo a Cologno Monzese (Milano), con numerose coltellate, sospetti sul figlio di 28 anni

Cologno Monzese, donna di 61 anni uccisa a coltellate in casa in Via Bergamo, sospetti sul figlio di 28 anni. Sul corpo i segni di numerose coltellate. In casa i carabinieri hanno trovato i figli della donna, adesso sottoposti a interrogatorio.

La donna di 61 anni è stata trovata morta in casa, uccisa con numerose coltellate. I carabinieri sono stati chiamati attorno alle 4.30 da alcuni condomini, che avevano sentito rumori e urla provenire dall’abitazione in cui abitava la vittima, una volta entrati in casa un’abitazione, sita in un condominio, i militari hanno trovato i figli della donna, un ragazzo di 28 anni e due gemelle di 24 anni.

La donna, di 61 anni, era nata in Spagna ma di cittadinanza italiana, come i tre figli che erano in casa che sono stati  portati in caserma e interrogati dai carabinieri.

Si tratta di un 28enne, sul quale si indirizzano i sospetti, e di due ragazze gemelle di 24 anni. Il corpo della vittima, presentava numerose ferite da arma da taglio all’altezza dello sterno e dell’addome.

Ad intervenire sul posto i Carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni, la scientifica, il medico legale e il pubblico ministero di turno della Procura di Monza.

Sono in corso le indagini per accertare la dinamica dei fatti e le responsabilità di tutte le persone presenti sulla scena del crimine.

Cologno Monzese, donna di 61 anni uccisa a coltellate

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...