Civitavecchia, appena dimesso ruba il portafoglio all’autista del 118: denunciato dalla Polizia

Civitavecchia, è stato rintracciato e denunciato in stato di libertà per furto, dagli agenti delle volanti del Commissariato di Civitavecchia, e dagli agenti della Polizia Ferroviaria, il giovane di origine polacca che, nel pomeriggio di domenica aveva rubato il portafoglio all’autista del 118, durante il trasporto di un paziente.

Il soccorritore, giunto presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia alla guida dell’ambulanza, nell’accompagnare il paziente all’interno della struttura sanitaria, lasciava sul mezzo i suoi effetti personali all’interno di un marsupio.

Dopo aver effettuato il soccorso, l’uomo, nel riprendere il mezzo, si rendeva conto che il marsupio, con all’interno il portafoglio con tutti i documenti e la somma di 130 euro era sparito.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Immediatamente chiamava la Polizia riferendo che durante le operazioni aveva notato un ragazzo, appena dimesso, aggirarsi con fare sospetto all’esterno del Pronto Soccorso fornendo all’operatore una sommaria descrizione del giovane.

Descrizioni diramate alle pattuglie impegnate nel controllo del territorio che poco dopo lo hanno rintracciato all’interno della stazione ferroviaria.

Fermato, ha subito confessato di aver gettato il marsupio e di aver preso soltanto il denaro contante.

Il marsupio con all’interno tutti i documenti è stato recuperato dagli agenti e restituito insieme al denaro all’avente diritto.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...