Cinisello Balsamo, droga e aggressioni: chiusa 10 giorni la “Pizzeria Mezza Luna”

Nel ristorante sono stati rinvenuti 38gr di hashish e oltre 3mila euro

Ciniselli Balsamo (Milano), droga e aggressioni: chiusa 10 giorni la “Pizzeria Mezza Luna”.

Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi, nell’ambito dell’attività di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei locali pubblici milanesi svolta dalle forze dell’ordine per contrastare i fenomeni di criminalità, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., ha decretato la sospensione della licenza per 10 giorni all’esercizio commerciale “Pizzeria Mezza Luna” in via Del Risorgimento n.121 a Cinisello Balsamo.

Il provvedimento, notificato questa mattina dagli agenti del Commissariato Cinisello Balsamo, si è reso necessario a seguito di un controllo effettuato lo scorso mese.

Il controllo e i provvedimenti

I poliziotti, intorno alle ore 21.00 del 5 maggio, sono entrati nella pizzeria per un controllo con un’unità cinofila antidroga e hanno identificato due avventori con diversi precedenti di polizia, anche per stupefacenti. A seguito di perquisizione sono stati trovati 38 grammi di hashish e 3100 euro in banconote di vario taglio, non corrispondente all’incasso giornaliero.

Inoltre, in precedenza il locale è stato teatro di aggressioni violente tra gli avventori, sia all’interno che all’esterno del locale.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...