Cecina, arrestato 35enne per detenzione illegale di cocaina

Cecina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia locale nella decorsa serata hanno tratto in arresto in flagranza un 35enne, cittadino albanese.
Nell’ambito dei consueti servizi di prevenzione, finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, nei luoghi ove si sta svolgendo la movida cecinese, i Carabinieri in questi ultimi giorni avevano notato un uomo che nella frazione Marina si aggirava con la sua autovettura fermandosi in prossimità di gruppi di persone e rimanendo in attesa. L’atteggiamento destava sospetto, pertanto, ieri, nella prima serata, in via Galliano, i militari decidevano di sottoporre a controllo l’uomo.
Quest’ultimo veniva identificato in un 35enne, di origine albanese, residente a Cecina, incensurato. Proprio l’assenza di precedenti non giustificava il nervosismo e la refrattarietà al controllo. I Carabinieri, decidevano di andare più a fondo e sottoponevano a perquisizione l’uomo.
Il cittadino albanese veniva trovato in possesso di 760 euro contanti nonché di 2 telefoni cellulari. Tutto ciò ha ulteriormente insospettito i militari che proseguivano la perquisizione presso la sua abitazione a Cecina. Qui i militari rinvenivano 17 involucri del peso complessivo di circa 18 grammi di cocaina, un altro involucro di 20 grammi circa del medesimo stupefacente, 500 euro contanti ed un bilancino di precisione.
Il 35enne è stato arrestato in flagranza per la detenzione illegale finalizzata allo spaccio della sostanza stupefacente. La droga ed il denaro, che si ritiene sia il provento dell’illecita commercializzazione della cocaina, sono stati sequestrati.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...