Cecina, 42enne arrestato per detenzione illegale di hashish e cocaina, rinvenute anche 30 cinture e 20 confezioni di profumo contraffatte

Cecina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia locale, nella decorsa notte, hanno tratto in arresto in flagranza un 42enne originario della provincia di Napoli.

Nell’ambito dei consueti servizi di prevenzione, finalizzati a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, nei pressi della Stazione ferroviaria di Cecina, i Carabinieri, poco dopo le 22.00 di ieri, notavano un uomo con una valigia, appena sceso dall’Intercity diretto verso Nord, che giunto all’esterno dello scalo ferroviario, si mostrava titubante su dove andare. L’atteggiamento destava sospetto e, pertanto, i militari decidevano di sottoporre a controllo l’uomo. Quest’ultimo, un 42enne, originario del napoletano, si rivelava ulteriormente agitato, refrattario al controllo e, soprattutto, evasivo nelle risposte, non sapendo dare una giustificazione credibile su dove fosse realmente diretto.

I Carabinieri, accertato che l’uomo aveva dei precedenti, decidevano di andare più a fondo e sottoponevano a perquisizione l’uomo.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Nella tasca dei pantaloni veniva trovato un involucro contenente hashish del peso di circa 5 grammi. All’interno della valigia venivano rinvenuti altri 3 involucri contenente complessivamente 350 grammi di hashish e oltre 5 grammi di cocaina.

Non solo. Oltre alla droga, nella valigia i Carabinieri hanno trovato 30 cinture e 20 confezioni di profumo. Lo stesso uomo confermava che si tratta di prodotti contraffatti, anche se in apparenza ben realizzati e sicuramente in grado di indurre in inganno eventuali acquirenti.

Il 42enne è stato arrestato in flagranza per la detenzione illegale della sostanza stupefacente e deferito per il possesso della merce contraffatta, sequestrata dai Carabinieri.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...