fbpx
CAMBIA LINGUA

Castelvetrano: sfondano la vetrina di un tabacchino asportando soldi e tabacchi

Denunciati padre e figlio.

Castelvetrano: sfondano la vetrina di un tabacchino asportando soldi e tabacchi.

I Carabinieri della Stazione di Castelvetrano hanno denunciato per furto aggravato e danneggiamento un 51enne (gravato da pregiudizi di polizia) e un 20enne del posto, rispettivamente padre e figlio.
I Carabinieri di Castelvetrano, in servizio di pattuglia, intervenivano presso un tabacchino del luogo il cui proprietario, all’apertura dell’attività, richiedeva al numero di pronto intervento 112 l’intervento dell’Arma riscontrando che il proprio esercizio commerciale era stato danneggiato. Grazie alle attività svolte nell’immediatezza e alla visione delle telecamere di videosorveglianza cittadina si giungeva alla identificazione dei due uomini che, poco prima dell’apertura, utilizzando un palo in cemento, avevano sfondato la vetrina asportando la somma di circa 5.000 € in contanti e tabacchi vari per un valore di € 1.500 circa.

Castelvetrano: sfondano la vetrina di un tabacchino asportando soldi e tabacchi.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp
×