Caserta, rapina in negozio col martello: 43enne in manette

L'uomo è stato fermato mentre fuggiva

Caserta, rapina in negozio col martello: 43enne in manette.

I carabinieri della Stazione di Casagiove, in provincia di Caserta, a seguito della richiesta d’intervento pervenuta sull’utenza d’emergenza “112”, sono intervenuti presso un esercizio commerciale di Caserta dove hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per tentata rapina aggravata, di un quarantaquattrenne ucraino residente a Casagiove.

L’uomo è stato bloccato dopo essersi introdotto all’interno di un negozio di ottica di via Mazzini dove, armato di martello, ha tentato di farsi consegnare l’incasso. Non riuscendo nell’immediato ad impossessarsi del denaro ha cercato di fuggire per le vie cittadine ma è stato bloccato ed arrestato dai carabinieri.

Il martello e il carcere

Nel corso della perquisizione personale è stato trovato in possesso di uno zaino contenente il martello utilizzato per la tentata rapina, una roncola, un taglierino ed altri attrezzi. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE), a disposizione della competente autorità giudiziaria.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...