Caserta, esce dal negozio con 1600 euro di abiti ma non paga

I fatti sono avvenuti presso il parco commerciale “Campania”

Caserta, esce dal negozio con 1600 euro di abiti ma non paga.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno proceduto, presso il parco commerciale “Campania”, all’arresto in flagranza di reato per furto. La persona arrestata è una trentaseienne di origini marocchine residente a Sarno (SA).

La donna, previa effrazione del sistema antitaccheggio, si era impossessata di diversi capi di abbigliamento del valore complessivo di circa € 1.600.00. Poi aveva cercato di scappare dal negozio, sito all’interno del parco commerciale.

I militari dell’Arma, in transito, sono stati allertati dal personale addetto alla sicurezza, bloccando così la responsabile del furto.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata e restituita agli aventi diritto. L’arrestata è stata trattenuta presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...