Campobello di Mazara, picchia l’ex moglie: 36enne arrestato dai Carabinieri

Campobello di Mazara, nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione locale, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, hanno tratto in arresto un 36enne mazarese, con diversi precedenti il quale già qualche tempo fa era stato colpito da un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie.
Il provvedimento scaturisce a seguito delle documentate condotte illecite certificate dai militari della Stazione di Campobello di Mazara.
L’uomo infatti nel passato mese di maggio si è reso responsabile di una violenta aggressione ai danni dell’ex moglie che ha finalmente trovato il coraggio di denunciare e chiedere aiuto agli uomini dell’Arma. Grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri che hanno documentato al meglio episodi ed atteggiamenti aggressivi e lesivi, si è riusciti quindi ad evitare che tali condotte si potessero ripetere mettendo a rischio l’incolumità della donna.
Al termine delle formalità di rito l’uomo veniva tradotto presso il carcere “Pietro Cerulli ” di Trapani.
L’Arma dei Carabinieri pone sempre massima attenzione nei confronti di questa tipologia di reati inerenti la Violenza di Genere nei confronti delle cosiddette “Fasce deboli”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...