fbpx
CAMBIA LINGUA

Campo nell’Elba (LI). Due uomini non ottemperano all’ordine di lasciare il territorio italiano permanendo irregolarmente, denunciati dai Carabinieri

I due erano destinatari di un provvedimento di espulsione

Campo nell’Elba (LI). Due uomini non ottemperano all’ordine di lasciare il territorio italiano permanendo irregolarmente, denunciati dai Carabinieri.

Prosegue l’attività di intensificazione di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Portoferraio, in aderenza con le disposizioni del Comando Provinciale di Livorno e nell’ambito delle linee strategiche della Prefettura.

I carabinieri della Stazione di Campo nell’Elba, durante un servizio mirato al contrasto dell’illegalità diffusa, hanno sottoposto ad un controllo in quel centro cittadino due giovani stranieri, rispettivamente di 20 e 22 anni, e li hanno denunciati in stato di libertà dopo avere accertato il loro stato di irregolarità sul territorio nazionale.

Da una verifica condotta sulla banca dati è emerso che i due erano destinatari di un provvedimento di espulsione, già notificato loro addirittura il 29 aprile dell’anno precedente a Trapani. Evidentemente i due stranieri non avevano ottemperato, permanendo irregolarmente sul territorio italiano.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Pertanto, dopo averli condotti in caserma e compiutamente identificati, i carabinieri hanno notificato loro un ulteriore decreto di espulsione in virtù del quale dovranno lasciare il territorio italiano entro i prossimi sette giorni. Per l’inosservanza del primo provvedimento i due tunisini sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria competente di Livorno.

Campo nell'Elba (LI). Due uomini non ottemperano all'ordine di lasciare il territorio italiano permanendo irregolarmente, denunciati dai Crabinieri

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×