Camorra, fermati sei membri del clan Moccia di Afragola

Devono rispondere di associazione di tipo mafioso e porto e detenzione illegale di armi da guerra

Camorra, fermati sei membri del clan Moccia di Afragola.

Con un’operazione congiunta, la Polizia di Stato e i Carabinieri hanno dato esecuzione a un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Dda di Napoli, a carico di 6 persone: Sasso Giuseppe (classe 1996), Parziale Vittorio (classe 1991), Laezza Adriano (classe 1997), De Pompeis Vincenzo (classe 1995), D’Auria Luca (classe 2000) e Nobile Raffaele (classe 1978).

Tutti con precedenti e raggiunti, a vario titolo, da gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di associazione di tipo mafioso e porto e detenzione illegale di armi da guerra.

Le indagini hanno permesso di delineare – anche attraverso l’utilizzo di intercettazioni telefoniche e ambientali – la piena operatività di un’articolazione del clan Moccia, attivo nel comune di Afragola, con base nel rione delle “Salicelle”.

polizia-carabinieri

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...