fbpx
CAMBIA LINGUA

Calcio, Fiorentina in lutto: è morto Joe Barone

Il direttore generale viola lottava tra la vita e la morte da domenica dopo un arresto cardiaco

Calcio, Fiorentina in lutto: è morto Joe Barone.

Un malore improvviso prima dell’inizio del match contro l’Atalanta aveva tenuto con il fiato sospeso la Fiorentina e tutto il mondo del calcio. Oggi, dopo ore di lotta tra la vita e la morte, la drammatica notizia diffusa dal club: Joe Barone è morto.

Il direttore generale viola, ricoverato in terapia intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano, si è spento oggi a soli 57 anni. Al suo fianco la moglie Camilla, i quattro figli (Pietro, Salvatore, Giuseppe e Gabriella) e anche il nipotino di soli 11 mesi arrivato dagli States. Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso era atteso al capezzale dell’amico e dirigente per la giornata di mercoledì.

Barone, che domani avrebbe compiuto 58 anni, era attaccato alla cosiddetta “resurrection machine”, un apparecchio all’avanguardia che viene usato per i casi più gravi.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il braccio destro di Commisso, il rappresentante della proprietà italoamericana in Italia, era nato in Sicilia nel 1966. Si era trasferito con la sua famiglia negli Stati Uniti da bambino. E soltanto recentemente aveva cominciato a fare il dirigente calcistico.

Sotto la sua direzione, la Fiorentina si risolleva non soltanto nei risultati sportivi. Tanti investimenti, quello più importante è per la realizzazione del Viola Park, recentemente inaugurato, di cui si è occupato in prima persona.

 

Il comunicato del club

“Con un dolore profondo e immensa tristezza, la Fiorentina oggi perde un suo punto di riferimento, una figura che ha segnato la storia recente del Club e che non sarà mai dimenticata. Il Direttore Generale Giuseppe Barone, dopo il malore occorso domenica, è venuto a mancare oggi presso l’ospedale San Raffaele di Milano.

Rocco Commisso e la sua famiglia, Daniele Pradè, Nicolas Burdisso, Alessandro Ferrari, Vincenzo Italiano, Cristiano Biraghi e tutta la Fiorentina sono distrutti per la terribile perdita di un uomo che ha offerto la sua grande professionalità, il suo cuore e la sua passione per questi colori, di un amico disponibile e sempre vicino in tutti i momenti, sia quelli più felici e, soprattutto, quelli più difficili.

Tutto il mondo viola si stringe in un abbraccio commosso alla moglie Camilla, ai suoi figli e a tutta la famiglia Barone in questo momento di enorme sconforto”.

Joe Barone

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×