fbpx
CAMBIA LINGUA

Caivano, perquisizioni e controlli nell’area del “Parco Verde”. Coinvolti numerosi reparti specializzati di Carabinieri e Polizia

Un ulteriore servizio ad "alto impatto" della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza

Napoli, perquisizioni e controlli nell’area del “Parco Verde”. Coinvolti numerosi reparti specializzati di Carabinieri e Polizia.

È in corso, dalle prime luci dell’alba, un ulteriore servizio ad “alto impatto” della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza a Caivano.

L’area interessata è quella del “Parco Verde” e delle località limitrofe, dove circa 250 operatori delle diverse forze dell’ordine sono impegnati nell’esecuzione di numerose perquisizioni e controlli.

Caivano, perquisizioni e controlli nell'area del "Parco Verde". Coinvolti numerosi reparti specializzati di Carabinieri e Polizia

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Un servizio strutturato e continuativo, quello messo in campo stamane, che vede coinvolti  anche i reparti specializzati come la Polizia Scientifica, le Unità Cinofile antidroga della Polizia di Stato, il Nucleo Cinofili antidroga, dei UOPI, pattuglie della Polizia Stradale, del Reparto Prevenzione Crimine Campania e del Reparto Mobile, la Compagnia dei Carabinieri di Caivano e il Reparto del Gruppo di Castello di Cisterna; inoltre, la Guardia di Finanza con  la componente ATPI del Gruppo Pronto Impiego Napoli e le unità cinofile,  il Gruppo di Frattamaggiore, il Gruppo di Torre Annunziata, il Gruppo di Giugliano in Campania, il Nucleo Pef di Napoli, nonché la Compagnia di Capodichino.

L’intera attività sarà coadiuvata dalla Polizia Metropolitana di Napoli e dai Vigili del Fuoco e controllata dall’alto da un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato; tutto a testimonianza della presenza dello Stato sul territorio.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×