Cagliari, tenta di rubare un’auto dalla concessionaria, arrestato

Cagliari, era entrato grazie all'uso di chiavi universali in suo possesso

Cagliari, ieri sera, al termine di un intervento ordinato dalla centrale operativa di Via Nuoro, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di “rapina impropria” un 37enne di Selargius, incensurato. Questi alle precedenti ore 18:20 circa, introdottosi all’interno della concessionaria auto “Acentro” di Via Calamattia n. 2, con l’utilizzo di alcune chiavi universali in suo possesso, riusciva ad aprire una cassetta di sicurezza al cui interno erano conservate, tra le altre, le chiavi di un’Alfa Romeo Giulietta, ancora da immatricolare e si impossessava della stessa. Dopo aver percorso circa cinquanta metri, accortosi della presenza di una guardia giurata, in quel momento in servizio di vigilanza all’interno dell’azienda, parcheggiava l’auto e si allontanava a piedi per raggiungere l’uscita. L’addetto alla vigilanza però, resosi conto dei movimenti dell’uomo, si avvicinava per chiedergli spiegazioni e quest’ultimo, dopo aver risposto in modo evasivo, si dava inopinatamente alla fuga. Inseguito e fermato poco dopo, tentava di colpire la guardia giurata al volto e la spintonava. I Carabinieri, giunti immediatamente sul posto, su disposizione dipendente della Centrale Operativa, prendevano in consegna l’uomo nel frattempo immobilizzato. Le chiavi utilizzate per aprire la cassetta di sicurezza sono state sottoposte a sequestro probatorio penale. L’uomo è stato arrestato e, al termine della redazione dei verbali inerenti all’accaduto, su disposizione dell’autorità giudiziaria l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del processo con rito direttissimo previsto per la mattinata di oggi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...