Cagliari, si finge operatore onlus: denunciato per truffa

Sosteneva di essere un operatore di una ONLUS denominata "Salviamo i bambini in guerra"

Cagliari, si finge operatore onlus: denunciato per truffa.

Ieri a Serrenti, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di una serie di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata e accesso abusivo a un sistema informatico, un trentenne svizzero residente a Mogliano Veneto, con precedenti denunce a carico.

I militari operanti hanno verificato come l’uomo, mediante artifici e raggiri, sostenendo di essere un operatore di una ONLUS denominata “Salviamo i bambini in guerra”, aveva acquisito documentazione sensibile posta a disposizione dalla querelante, con il falso fine umanitario di affidarle un minore ucraino che la donna avrebbe voluto assumere in carico ai fini dell’adozione, aveva inoltre effettuato un accesso irregolare al conto corrente della vittima senza però riuscire a prelevare indebitamente alcuna somma. Evidentemente vi è chi cerca di lucrare sulla tragedia umanitaria in corso.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...