Cagliari, ritrovato uomo morto e mummificato nell’appartamento in cui soggiornava

Cagliari, presso un’abitazione in disuso sita in via Riva di Ponente n. 9, in concessione dalla Regione Sardegna a privato cittadino del luogo, i Carabinieri della Compagnia e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cagliari, sono intervenuti a seguito del rinvenimento nelle pertinenze della stessa abitazione in un’area adibita a cortile il cadavere di MARINI Stefano, cl. 1964 da Cagliari, senza fissa dimora, domiciliato presso la Caritas, in apparente stato di mummificazione.

Il titolare della concessione che però non abita e non frequenta l’abitazione, aveva permesso al Marini di accedervi liberamente. Solo nella giornata odierna, approssimandosi la scadenza del periodo di concessione decideva di far pulire il sito che si trovava in evidente stato di abbandono e gli operai incaricati rinvenivano il cadavere dell’uomo. L’autorità giudiziaria ha disposto l’invio del medico legale che dai primi accertamenti ha escluso forme apparenti di maleficio, riservandosi più approfonditi esami di specie presso il policlinico.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...