Cagliari, litiga con la madre, la picchia e danneggia il mobilio: 26enne arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti

Cagliari, il 23 giugno, alle ore 20.30 circa, i carabinieri della Stazione di Sestu hanno proceduto all’arresto per maltrattamenti in famiglia di C.S. 26enne del luogo, disoccupato, il quale, poco prima in stato di alterazione psicofisica, al culmine di una lite all’interno dell’abitazione materna, per futili motivi aveva minacciato, aggredito e percosso la propria madre e danneggiato varie suppellettili dell’abitazione. Al termine delle formalità di rito il giovane è stato ristretto presso le camere di sicurezza dell’Arma e nella mattinata di oggi è stato giudicato con rito direttissimo, all’esito del quale l’arresto è stato convalidato, è stato disposto l’allontanamento dalla casa familiare e il processo è stato rinviato per richiesta di termini a difesa al 19 luglio p.v.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...