Cagliari, guida senza patente e, fermato, minaccia i Carabinieri con due complici: denunciati tutti e tre

Cagliari, stamattina a Mandas i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari tre persone per il reato di resistenza. Attorno alle ore dieci un 53enne, ben noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso a un posto di controllo dell’Arma mentre transitava sulla strada provinciale 36, nel comune di Mandas, alla guida di un’autovettura Fiat Punto a lui intestata. I militari avevano selezionato quell’auto perché ne conoscevano bene il conducente ed in breve gli operanti potevano accertare che all’uomo era stata revocata la patente con provvedimento del Prefetto di Cagliari del 28 marzo 2012 ed egli non aveva ancora conseguito un ulteriore permesso di condurre automezzi. Egli era già stato sanzionato da personale di quel comando Arma per analoga violazione il 9 settembre 2020. I militari gli intimavano l’alt ma l’uomo non ottemperava cercando invece di dileguarsi velocemente. Inseguito e raggiunto presso la propria abitazione, durante le operazioni di contestazione dell’illecito constatato, in preda a una crisi di nervi, il fermato ingiuriava i militari operanti ostacolando altresì in ogni modo le operazioni di sequestro amministrativo, chiudendo infine l’autovettura chiave e allontanandosi. Presso l’abitazione erano presenti anche due congiunti dell’uomo i quali minacciavano più volte gli operanti nel tentativo di convincerli a desistere dal procedere. Il veicolo è stato invece sottoposto a sequestro amministrativo ai fini della successiva confisca, affidato al trasgressore con obbligo di custodia nei pressi dell’abitazione di residenza. Nella circostanza il denunciato è stato anche sanzionato amministrativamente per guida di veicolo sprovvisto di copertura assicurativa, giusto per completare un quadro non troppo edificante.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...