Cagliari, fermato per controllo casuale: pescatore aveva con sè 408gr di marijuana

Cagliari, ieri sera a San Giovanni Suergiu, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Carbonia unitamente a quelli della Stazione di Tratalias, durante un normale servizio di controllo del territorio, hanno azzeccato l’auto giusta da fermare e hanno così tratto in arresto, in flagranza di reato un 38enne pescatore di Calasetta domiciliato a Sant’Antioco, già gravato da precedenti denunce, in quanto indiziato del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. I carabinieri hanno intimato l’alt all’uomo mentre questi percorreva la SP 77, all’altezza dell’ex Azienda Agraria INPS, a bordo del proprio veicolo Citroen Berlingo. Sottoposto a controllo e a perquisizione veicolare e personale, il fermato veniva trovato in possesso di gr. 408 (quattrocentootto) di sostanza stupefacente del tipo marijuana, occultata in una busta all’interno dell’abitacolo dell’autovettura. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G. è stato condotto presso il proprio domicilio in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo nella mattinata di oggi 14 apr 2021. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, assunto in carico e custodito in idoneo locale, in attesa di essere inviato per le analisi chimiche e tossicologiche che compiranno i RIS di Cagliari.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...