Cagliari, fermato 46enne per maltrattamenti verso una donna e un cuoco 25enne trovato in possesso di una katana

Il 46enne stava maltrattando la donna in presenza del figlio, mentre al cuoco 25enne veniva sequestrata una spada di cm 103 di cui cm 70 di lama

Cagliari, fermato 46enne per maltrattamenti verso una donna e un cuoco 25enne trovato in possesso di una katana.

Nella nottata del 19 febbraio, a Sanluri, i Carabinieri del NORM e della Stazione di Villanovafranca (SU), hanno arrestato per maltrattamenti contro familiari e conviventi un operaio 46enne del luogo, con pregiudizi di polizia.
Sul numero di emergenza 112 attestato presso la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri è giunta una telefonata da parte di una donna che ha richiesto l’intervento dell’Arma in quanto, all’interno della sua abitazione vi era il compagno che andava in escandescenze. Effettivamente, i Carabinieri giunti presso la segnalata abitazione si sono imbattuti nel 46enne il quale, in evidente stato di ebbrezza alcolica e verosimilmente per futili motivi, stava malmenando la donna, alla presenza del figlio di quest’ultima e, dopo aver danneggiato parte degli arredi dell’abitazione mandandoli in frantumi, ne scagliava i pezzi contro le vittime.
L’uomo è stato dunque tratto in arresto e, nella considerazione che simili maltrattamenti non erano sporadici ma si erano verificati altre volte, per l’uomo è stata disposta la traduzione presso la Casa Circondariale di Uta, a disposizione dell’A.G.

Nella mattinata del 19 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Monserrato, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per porto abusivo d’armi, un cuoco 25enne del luogo con pregiudizi di polizia, il quale durante un servizio preventivo di controllo del territorio in quella via San Gottardo, veniva fermato a bordo della propria autovettura e trovato in possesso di una spada giapponese tipo “katana” della lunghezza di cm 103 di cui cm 70 (settanta) di lama, di cui non giustificava il porto. L’arma bianca è stata sequestrata.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...