Cagliari, deferita la libertà ad una 30enne per truffa

Al termine di una serie di accertamenti posti in essere a seguito della querela presentata il 26 novembre scorso da un 22enne residente a Sestu

Cagliari, deferita la libertà ad una 30enne per truffa.

Ieri a Cagliari, i carabinieri della Stazione di Villanova, al termine di una serie di accertamenti posti in essere a seguito della querela presentata il 26 novembre scorso da un 22enne residente a Sestu, disoccupato, incensurato, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per truffa aggravata, una trentenne di Taranto, disoccupata con precedenti analoghe denunce a carico.

La donna nel mese di novembre 2021, aveva fornito al denunciante la disponibilità di un appartamento da cedere in locazione a Cagliari in via Tiziano, facendosi versare da quest’ultimo, interessato all’annuncio, tramite pagamento elettronico la somma di €800.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...