Cadavere alla Bovisasca, arrestati due colombiani

415

Lo avrebbero accoltellato e poi smembrato con un’accetta per chiuderlo in un trolley che è stato abbandonato tra i rifiuti dei condomini dell’Sler della Bovisasca per poi eliminare le tracce in un rogo. Ma a tradire i due colombiani arrestati oggi lunedì 1 aprile dalla Squadra Mobile di Milano sarebbero state delle tracce di sangue ritrovate sul carrellino usato per trasportare il trolley e sulla stessa valigia. I due avevano partecipato ad una festa per pochi con la vittima, di cui ancora non si conosce l’identità, e poi avrebbero litigato fino ad ucciderlo. Determinanti anche le testimonianze dei residenti. La Polizia sta ancora indagando per mettere a punto i pezzi di un puzzle che sembrava un giallo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...