Busto Arsizio (VA), la Polizia di Stato arresta un ricercato peruviano

Arrestato un uomo di 65 anni originario del Perù ricercato per aver violentato una minorenne nel paese sudamericano.

Busto Arsizio (VA), la Polizia di Stato arresta un ricercato peruviano.

Domenica 15 gennaio la Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, che stava effettuando un posto di controllo lungo la strada statale del Sempione per monitorare auto e persone dirette in città, ha fermato una vettura con un uomo a bordo. Il soggetto, un Peruviano di 65 anni residente in un comune del circondario di Varese, incensurato in Italia, è tuttavia risultato ricercato da marzo 2022 per una richiesta di arresto provvisorio ai fini estradizionali conseguente a un provvedimento di cattura emesso dall’Autorità Giudiziaria del Perù. All’uomo viene contestato di far parte di un gruppo di connazionali che nel Paese andino avrebbero violentato ripetutamente una minorenne poi rimasta incinta, reato per il quale in Perù sono previsti fino a 20 anni di carcere. L’uomo è stato arrestato e condotto in prigione in attesa che si dia corso al procedimento di estradizione.

Busto Arsizio (VA), la Polizia di Stato arresta un ricercato peruviano

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...