fbpx
CAMBIA LINGUA

Busto Arsizio, arrestato un pregiudicato albanese e il suo complice: trovati due furgoni carichi di elettrodomestici rubati

Il complice dell'arrestato era fuggito quella sera nei campi circostanti approfittando del buio

Busto Arsizio, arrestato un pregiudicato albanese e il suo complice: trovati due furgoni carichi di elettrodomestici rubati. 

Nella tarda serata dello scorso 13 dicembre la Polizia di Stato di Busto Arsizio ha tratto in arresto un pregiudicato albanese residente a Milano a seguito di una segnalazione di movimenti sospetti intorno a un magazzino di elettrodomestici di via Vizzolone di Sotto.
Nelle vicinanze, dove erano stati forzati il cancello e porta di ingresso con un piede di porco e un flessibile, vi erano due furgoni in parte già caricati con merce trafugata dal deposito: lavatrici, forni a microonde e vari elettrodomestici.
Un complice dell’arrestato, fuggito quella sera nei campi circostanti approfittando del buio, è stato identificato e rintracciato a seguito delle indagini condotte dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Busto Arsizio, e sottoposto alla misura cautelare emessa dal GIP. Anche per lui l’accusa è di furto e danneggiamento pluriaggravati in concorso.
Busto Arsizio, arrestato un pregiudicato albanese e il suo complice: trovati due furgoni carichi di elettrodomestici rubati

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×