Brindisi, evade dagli arresti domiciliari: tradotto in carcere a Ceglie Messapica

Brindisi, in Ceglie Messapica, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito l’ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere, emessa dalla Corte di Appello di Lecce, nei confronti di un 31enne del luogo, sottoposto agli arresti domiciliari. Il citato provvedimento è scaturito dal reato di evasione commesso dall’uomo, il 21 aprile scorso, allorquando si è allontanato dalla propria abitazione senza il permesso dell’Autorità Giudiziaria. L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Brindisi.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...