Brescia, arrestato per spaccio in via Goito

Brescia, Venerdì 23 ottobre la Polizia Locale ha arrestato un uomo per spaccio di droga. Da diversi giorni una pattuglia stava tenendo sotto controllo i movimenti sospetti di alcune persone in una palazzina dismessa di via Goito.
Gli agenti, nella serata di venerdì 23 ottobre, hanno visto entrare nell’edificio due italiani, noti alle forze dell’ordine come tossicodipendenti. Dopo alcuni minuti, i due sono usciti e sono stati fermati dalla pattuglia. Addosso al primo è stata trovata una confezione di eroina di poco meno di un grammo mentre il secondo aveva con sé 260 milligrammi di cocaina. I due hanno poi confermato di aver acquistato lo stupefacente all’interno dello stabile e, a quel punto, la pattuglia è entrata nell’edificio. All’interno si trovava un uomo di origine ghanese seduto a un tavolino che, fermato dagli agenti, ha cercato di opporre resistenza, aiutato dalla donna che era con lui.
Nell’alzarsi dal tavolo, il ghanese ha inoltre cercato di disfarsi, gettandole a terra, di due confezioni contenenti rispettivamente quattro grammi di cocaina e tre grammi di eroina.
Sul tavolino sono stati trovati ritagli di polietilene impiegati per confezionare la droga, un coltello a scatto con una lama lunga otto centimetri, una scatola di cartone contenente 33 grammi di sostanza da taglio e una bilancina di precisione. Il ghanese, inoltre, aveva con sé 120 euro, probabile frutto dell’attività illegale.
L’uomo è stato quindi arrestato e, su disposizione del Pubblico Ministero, è stato trattenuto nelle Camere di Sicurezza del Comando di via Donegani in attesa del giudizio per direttissima.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...